La palla disegnata

Ieri sera prima di addormentarmi mi sono imbattuta in qualche vecchia foto su Google.
Ce ne sono alcune che non avevo mai visto ed è stato divertente curiosare tra i ricordi: ho un sacco di foto con Dani, delle nostre avventure da giocatrici "private" di beach volley.
Momenti sfidanti in cui ci siamo davvero donate totalmente al nostro #sogno, imparando la #vita.
Mi sono soffermata su questo scatto perché un suo particolare mi è balzato allo sguardo.
Non si tratta del modello di pallone (che non è quello corrente), o della mia completa assenza di muscoli 😂

Se guardate attentamente, si vede un piccolo pallone dipinto sulla mia mano sinistra, proprio sopra il pollice.
Mi ero abituata a disegnarlo con una penna, prima di entrare in campo, ad ogni partita.
Mentre lo disegnavo ripetevo a me stessa i motivi per cui amavo giocare a beach volley ed elencavo ciò che mi serviva provare in gara per dare il meglio, per essere pronta, concentrata, carica.

Mettevo tutto dentro a quella piccola #magica #palla che rappresentava la mia grande #passione, perché sapevo che durante il gioco, ogni volta che l'avrei guardata, mi avrebbe fornito la giusta #energia e creato in me lo stato d'animo di certezza.

Avevo un #àncora potentissima, senza sapere che in futuro mi sarei specializzata sulla preparazione #mentale, sulle strategie del successo, sul potere dell'immaginazione, sui rituali.

Di quante cose non siamo ancora consapevoli?
Quante e quali #risorse sono già in noi in attesa di essere portate alla luce?
Quanto desideri essere la migliore versione di te possibile?

Il coaching è speciale anche per questo, e io sono felice di mettere a disposizione di persone impegnate la mia professionalità.

#ILoveMyJob #Coaching #CoachEkis #SportCoaching #GiuliaMomoli

Coaching e Campionesse d'Europa!

Avete presente quando andate al #cinema e vedete un #film che vi lascia emozionati? Di quelle #emozioni che desiderate lasciare lì per un pochino a sedimentare, senza volerle necessariamente comprendere o classificare. Ecco, stamattina mi sento così. Ieri la squadra di #pattinaggio di Albinea che seguo come #mental #coach, dopo aver vinto lo scudetto si è laureata #campionessa d'Europa in Portogallo. Le ho viste su #skype per l'ultima preparazione poco prima della gara, e insieme allo staff del corso genitori che stiamo facendo a Reggio Emilia, abbiamo seguito la loro #performance in streaming. Ero incontenibile in quei minuti insieme a Livio e ai ragazzi, un'emozione pazzesca vederle fare cose che ormai anche io conosco a memoria. Poi la gioia per un punteggio incredibile, e infine la consacrazione della #vittoria. Amo il mio lavoro da Coach, e sono infinitamente #grata di avere la possibilità di lavorare con il cuore per realizzare i #Sogni felici di meravigliose anime meritevoli. Grazie a questa #Squadra per aver immaginato, desiderato, costruito questo #ORO con ogni forza fisica, mentale ed emozionale. Senza paura. Vi stimo, TUTTE, e vi voglio bene. We Are One. #Gold #EuropeanChampionship #Skating #PTA #SwanLake #Coaching

Ama


Quando ami, il #cuore ti guida attraverso le giuste scelte.

Quando ami, dai il meglio di te con costanza e attingi alle tue più grandi #risorse.

Quando ami, accetti che le #sfide facciano parte del #gioco perché dentro di te hai la profonda convinzione di essere sulla giusta #strada.

Da allenatrice... che bello!

Freddo ne abbiamo preso, ma che #gioia immensa tornare sulla #sabbia... in un ruolo diverso, questa volta da #coach
Mi sa che allenare mi piace... siamo spacciati!

Grazie Elisa (fantastica) Rispo, Gabriele, Marco
per la magnifica opportunità, e ad ogni corsista per l'entusiasmo e l'impegno manifestato in ogni allenamento.
È stato super!

Un grazie speciale alla mia amica e socia Lucia Bacchi
per essere sempre #presente

#BeachVolleyball #BeABeacher #SpecialTraining  #BVL #Happiness #Iloveit

Verso l'eccellenza, e oltre

Ormai lo sapete, amo lo sport anche perché a prescindere dalla disciplina che scegli, alzare l'#asticella richiede #sacrificio.
"Sacrificare", ovvero compiere un'azione sacra, celebrare ciò che importa, dare valore a quello che ti fa battere il cuore.

Queste ragazze rendono sacro il loro tempo, il loro corpo, il pattinaggio, l'impegno, l'allenamento, la squadra.

Perché stanno lì.
Ancora, e ancora, e ancora.
Provano e riprovano alla ricerca del movimento #eccellente, in una incessante cura del dettaglio.

Nonostante non siano professioniste, nonostante tutte studino o lavorino.
Nonostante i chilometri, le sfide, le difficoltà, la stanchezza.
E lì dove il corpo cede, arriva la #mente: salda, forte, determinata, assistita da un #cuore impavido, emozionato, connesso.

Ognuna di loro punta al meglio. 
Ognuna di loro ha imparato a #sognare.

E io sono #orgogliosa di ogni loro singola conquista, di ogni lacrima, sorriso, consapevolezza.

Queste, sono ragazze #coraggiose.

#PTA #SoloGas #EuropeanChampionship #SwanLake  #GoForGold #KeepDreaming #KeepDoing ⚫⚪

"La nostra paura più profonda
non è di essere inadeguati.
La nostra paura più profonda,
è di essere potenti oltre ogni limite.
E’ la nostra luce, non la nostra ombra,
a spaventarci di più.
Ci domandiamo: “Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso?”

In realtà chi sei tu per non esserlo?

Siamo figli di Dio.
Il nostro giocare in piccolo,
non serve al mondo.
Non c’è nulla di illuminato
nello sminuire se stessi cosicchè gli altri
non si sentano insicuri intorno a noi.
Siamo tutti nati per #risplendere,
come fanno i bambini.
Siamo nati per rendere manifesta
la gloria di Dio che è dentro di noi.
Non solo in alcuni di noi:
è in ognuno di noi.
E quando permettiamo alla nostra #luce
di risplendere, inconsapevolmente diamo
agli altri la possibilità di fare lo stesso.
E quando ci liberiamo dalle nostre paure,
la nostra presenza
automaticamente libera gli altri."
M. W.

Giornata mondiale della terra

Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli.
(Kahlil Gibran)

Felice giornata mondiale della Terra.

Il bimbo che insegna

I bambini si incontrano, si sentono, si provano, si ascoltano.
Decidono subito se si piacciono oppure no.
Non hanno bisogno di tempo, di appuntamenti, di chat, di telefonate.
Non badano ai vestiti che indossi, alle lauree che hai conseguito o al conto corrente dei tuoi genitori.

Ci sei? -->Hey ti sto guardando, mi vedi anche tu?
Siamo simili? -->Cosa abbiamo in comune in questo momento?
Mi piaci? -->Che cosa c'è in te che riconosco in me?
Ti piaccio? -->Mi prendi con te adesso?

Allora giochiamo insieme.
Questo è il mio mondo, eccolo. Com'è il tuo?